standard-title Recensioni

Recensioni

Su Maddalena ho letto decine di libri, io stesso ne ho scritti e continuo a scriverli per favorire il risveglio spirituale, eppure mai nessuno mi aveva dato un’emozione così forte che arriva dritto al cuore, a volte da lasciarmi senza fiato.
È un inno all’Amore in tutte le sue forme, ma è soprattutto una guida penetrante, mai severa, che ci porta la verità sull’amore puro fra Myriam e Yeshua.
Non tanto su un piano storico, ma per rivelarci che è attraverso la trasparenza della loro Unione che si esprime il risveglio del Femminile in equilibrio con il Maschile in ognuno di noi. La Nuova Coscienza di Maria Maddalena pervade la Terra e ci mostra come creare la trasformazione di noi stessi e dell’intero Pianeta.

Gian Marco Bragadin
Ricercatore e divulgatore spirituale, scrittore ed editore. Milano, Italia.
www.gianmarcobragadin.it


Maria PagliaroQuando incontri Adele la prima volta non puoi non sentire la sua Dolce Fermezza, l’energia poderosa con la quale ti abbraccia e ti avvolge. Un abbraccio autentico che difficilmente dimentichi. “La Nuova Coscienza di Maria Maddalena” è stato per me non un libro, ma un’antica voce che mi riportava in qualche luogo, dentro di me, chiamato Casa. Esattamente la stessa sensazione provata nell’incontrare Adele, una compagna di viaggio, una sorella, un’anima antica che ti invita a scoprire la TUA MAESTRIA. Il suo libro mi sembrava scritto proprio per me… una semplicità spiazzante e profonda capace di arrivare al Centro. Ho potuto leggere in anteprima “MyeshuakOr Il Codice dell’origine” e sono grata ad Adele per aver desiderato di condividere con me la sua revisione. E’ una grande gioia per me festeggiare il 22 Luglio, giorno a me caro, la nascita del nuovo libro. Due anni fa proprio il 22 Luglio eravamo insieme a celebrare il ritorno di Maddalena sugli altari… Passi di un cammino nel nome della Rosa.

Maria Pagliaro Giornalista e Scrittrice. Palermo, Italia.


Graziella Pesce“Preservati, parla con pochi”. Così ha più volte suggerito la Rosa Bianca ad Adele! “Preservati, parla con pochi. Preservati, parla con pochi”. Cara Amica. caro Amico, fa’ in modo di essere anche TU una o uno di quei pochi. Il libro di Adele Venneri si apre e si muove passando da un’ispirazione all’altra. Alcuni passaggi ti potranno sembrare dei muri, ma devi concederti tutto il tempo e la pazienza che serviranno. Alla fine, quei muri li vedrai sgretolati, un po’ alla volta e sempre di più ritroverai il paesaggio che ti è stato oscurato e che ti aprirà ad una nuova visione della Vita e di te stesso. Il libro di Adele non è soltanto un libro, è un vero compagno di viaggio che ti porta a te. Puoi sederti, tenerlo tra le mani e stai sicuro che Lui ti parlerà.

Graziella Pesce Scrittrice. Insegnante, arte terapeuta, psicologa e psicoterapeuta, Venezia, Italia.
www.graziellapesce.com


“La pietra scartata dai costruttori è diventata la pietra miliare!” Questo sento mentre sto scrivendo la recensione di questo splendido libro. Maria Maddalena, scartata dalla chiesa, diventa la nuova pietra miliare di una Nuova Coscienza che, dopo 2 millenni, si risveglia al suo proprio essere, si unisce alla frequenza del suo proprio cuore. “Io torno per unirmi, non per sostituirmi!”. Queste sono le prime parole con cui Myriam si è presentata ad Adele, parla di lei, di Maria Maddalena, ma parla anche di ognuno di noi, che abbiamo sempre cercato di sostituire qualcosa di noi che non ci piaceva, ci siamo sempre sostituiti a qualcuno o a qualcosa, ci siamo sempre identificati in tanti svariati aspetti della vita, mascherando la nostra vera essenza. Ora, l’anima è pronta, non più a giudicare, a sostituirsi, ora è pronta ad unirsi, a sentire e a vivere la propria anima, la propria essenza nella frequenza del proprio cuore.

Fabio Finucci Scultore e scrittore. Marche, Italia.
https://averate.blogspot.com/
http://sculpture-finucci.blogspot.it


Quello che produce l’Essenza di questa Scrittrice è uno scrigno di straordinario valore. Le sue Parole vanno a scardinare con estrema dolcezza e semplicità la prepotenza di un ego ormai in disuso, perso dietro a vecchie dinamiche che hanno alimentato la storia dell’uomo, creando ” timorati di Dio” e vittime inconsapevoli dei sistemi di Potere! Ma tutto questo adesso non centra più, adesso il cambiamento é in atto e noi pionieri di questo nuovo mondo ci prepariamo a far valere questo Potere che origina direttamente dal Cuore e non dalla Mente, cambiando radicalmente il Paradigma! La nuova Coscienza di Maria Maddalena è un Libro Sacro e contiene le chiavi d’accesso per Ripristinare quell’equilibrio tanto Bramato dalla Nostra Anima. Antidoto indiscusso per una Mente Stanca di vagare intorno al nulla di contenuti indotti dal Sistema; Vangelo per un Anima che finalmente approda nel Regno da sempre appartenutale, la Terra. “Così in cielo come in terra ” (cit.) Non lo consiglio, lo impongo a chiunque stia cercando quella “cosa” aldilà di tutto da sempre dentro al Tutto!

Francesca Giaccari Cantautrice, scrittrice, naturopata. Puglia, Italia.


MyeshuakOr - Il Codice dell'Origine


22 luglio 2019: Maria Maddalena torna a te… e così è…
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!!! Ho percepito la presenza di Maddalena forte e chiara in ogni momento di questa Vacanza Esperienziale di cinque giorni, dal momento che ho incontrato Adele all’aeroporto dove ci ha accolto con un caloroso abbraccio e un amorevole sguardo fino all’abbraccio finale quando mi sono congedata da lei. Soprattutto ho provato una profonda commozione quando abbiamo celebrato la Cerimonia del 22 luglio ad Alet-les-Bains e la cerimonia di rinascita davanti alla Magdalena Mayor a Montserrat. Lo sguardo di Adele ha penetrato il mio arrivando dritto al mio Cuore, facendo crollare all’istante tutte le mie barriere e difese e arrendendomi finalmente all’Amore di Maddalena presente in ogni mia cellula. Una memoria di tempi antichi è affiorata in me dolcemente, la mia Anima già sapeva, anche se al momento ancora non riesco a comprenderne totalmente il significato. Con tanta Gioia nel Cuore ed in costante Meraviglia, contempo la mia Sacralità e la mia Magnificenza. Un viaggio emozionante al Centro del mio Essere, quello spazio sacro dove d’ora in poi prometto di preservare il mio tesoro più prezioso, il mio Kristallo, con dolce Tenerezza verso me stessa ogni qual volta fa capolino il mio giudice interiore, il senso di vergogna e di indegnità. Colma di ME e presente in ogni momento nel qui e ora, ho apprezzato e gioito pienamente di tutti i piccoli dettagli preparati con cura e Amore, grandi DONI offerti con il Cuore. La Musica, pure scelta con cura, mi ha accompagnato ad ogni passo del cammino e intramezzo ho ascoltato il Silenzio che mi ha rivelato il sacro Suono del mio Cuore, facendomi sentire una grande Gioia e Pace interiore. La più grande consapevolezza che ho acquisito durante questa magnifica esperienza è che quando sono al Centro, tutto fluisce nella costante Meraviglia, tutto è perfetto nel divenire. Con profonda gratitudine verso me stessa, Adele, Stefano e tutte le Anime compagne di questo memorabile viaggio che mi hanno fatto da specchio. Nel nome della Rosa cosi è.

Susanna Memoli. Ticino, Svizzera. Vacanza Esperienziale.


Tenerezza.
Sacralità.
Come se fosse la prima volta per me, ho vissuto la mia Vacanza Esperienziale in completa e assoluta Pienezza.
Dal primo momento ho sentito che sarebbe stata come una coccola, come un bagno caldo rilassante da tempo desiderato.
Ogni istante vissuto è stato emozionante, intimo e sacro.
Ho compreso cosa vuol dire piena consapevolezza.
Ho compreso cosa vuol dire Presenza.
Non è facile spiegare a parole.
Sensazioni, Emozioni, Brividi, Sorrisi, Lacrime di Gioia.
No, non è facile spiegare.
Lo devi scegliere, lo devi creare quello spazio, quel vuoto, per nuotare dentro come in un mare immenso e azzurro e lasciarti avvolgere dalle luci che brillano in superficie, sentire poi il sale sulla pelle, il tuo sale, il tuo sapore.
No, non è facile spiegare.
Ma non è impossibile.
IO lo sto vivendo adesso in piena Completezza, in Presenza.
Oggi guardo il mare in burrasca, sento il vento sul mio viso, ogni schizzo, ogni goccia mi parla di me.
GRAZIE compagni di viaggio Unici e Meravigliosi.
GRAZIE Adele Venneri per il tuo AMORE semplice vero e puro.
La Scuola di NUOVA COSCIENZA, come dice Adele, non ha banchi non ha sedie. L’unica cosa che ti devi ricordare è Il Grande AMORE per la Vita. La TUA.
SACRALITÀ E INTIMITÀ
Il mio Distillato.
Nel nome della ROSA cosi È.
22 Luglio 2019.

Simona Cossu. Italia, Sardegna. Vacanza Esperienziale.


Sono partita per questa Vacanza Esperienziale con Adele Venneri per regalarmi un Tempo che percepivo prezioso per me stessa, senza avere idea o aspettativa precisa di cosa e chi mi aspettava.
Solo una voce nel cuore che chiamava…
Ritorno con gli occhi pieni di Bellezza che mi nutre fino nel profondo dell’ Essere.
Il Cuore è a Casa, il suo pulsare è Vita, è Terra.
Le ultime macerie di radicate credenze stanno crollando, precedute da quel terrore che lascia posto al nuovo Respiro.
Le mie Acque interiori ed il loro antico Sapere puliscono la polvere permettendo a nuova Vita di fluire.
Il tutto avviene nella Tenerezza.
Tenerezza verso me stessa.
“Non è più tempo di stare nascosta in quell’angolo buio.
Alzati, cammina e manifesta il Faro che sei.
Hai creduto per troppo tempo di essere un pulcino, sei Aquila : ora vola”.
A quella voce che con dolce fermezza mi ha parlato.
Rispondo : Si. Ci sono.
Ora dalle macerie dove le mie Acque scorrono, dove il Suono vibra, dove il mio Maschile fa l’Amore con il mio Femminile nasce il mio Profumo, nasce una nuova Vita.
È delicata, va accudita con infinito Amore e Presente dedizione.
Ci sono.
Nell’Amore completo e tenero per me.
Sono a Casa.
Una rosa profumata mi dà il suo bentornato, un Kristallo mi irradia la sua Luce ricordandomi di Preservare ciò che è intimamente prezioso.
Fiducia, Cura, Lentezza: Sale della Vita…
Questo è il distillato di questa indimenticabile Esperienza.
Nel nome della Rosa, così è.

A.M.F. Svizzera. Vacanza Esperienziale.


Ho partecipato a molte Vacanze Esperienziali con Adele Venneri. Conosco bene la Frequenza di Myriam. Ogni vacanza è stata diversa ed in ognuna mi sono sempre avvicinato di più a Me.
Quest’ultima vacanza è iniziata con un pre-vacanza intenso, in realtà non ero sicuro di poter partecipare fino ad una settimana prima. I movimenti sono stati tanti, poi, ho permesso alla chiarezza di manifestarsi e tutto è diventato semplice. Ho scelto!
All’incontro in aeroporto ero molto teso, non riuscivo ad entrare in Me, poi, appena sono salito sul bus verso la Francia, ho rallentato la mia percezione della realtà. Ho rallentato, rallentato, finché sono andato Dentro. Così tutto è cambiato.
Poi, Adele ha parlato di Tenerezza e questa parola l’ho sentita profondamente. Era proprio al Centro di Me. Tene-Re: tenere me, tenermi, preservarmi, questo è stato il Distillato della mia esperienza. Questa parola, o meglio Frequenza, mi ha permesso di essere molto più Tenero con i miei aspetti ed io, che nonostante tutto ancora li giudicavo parecchio e puntavo il dito su di loro, adesso riesco a vederli più amorevolmente. Sì, ora li vedo con Tenerezza.
Sembra scontato ringraziare Adele, ma è molto appropriato perché, con infinito Amore e infinita Pazienza, è sempre stata PRESENTE anche quando nel visibile sembrava non esserci.

G R A Z I E   A D E L E.

Ringrazio anche ogni Anima Compagna di questa Vacanza Speciale che ha condiviso con Me quest’esperienza ognuno a proprio modo.
Infine ringrazio la Frequenza di Myriam che per me, oltre alla Mia Anima, rappresenta la Promessa che ho fatto di Ri-tornare a Me.

Fabio Gaudenzi. Pesaro. Marche. Italia. Vacanza Esperienziale.


Parto da lontano.
A metà degli anni 90 sento una forte spinta per andare alla ricerca di me. Energie, frequenze, stati di coscienza mi affascinano e così inizio ad esplorare quel mondo iniziando dallo Shiatzu, dal Reiki e inizio così a praticare il lavoro di operatore olistico. È un percorso che è iniziato negli anni 90 e non è più finito. Master Reiki, Energia Universale, N.S.T. Bowen technique, tecnica cranio-sacrale livello avanzato e pediatrico, scuola di Core Energetica per 5 anni, Master Avatar, Reconnective Healing… vengo a contatto con molti maestri e piano piano capisco che la cosa che più informa le coscienze è la Presenza. Mentre vivo queste comprensioni mi chiedo spesso: “la Presenza in cosa?”
Sempre più incontro uno spazio vuoto, trasparente. Ma non so che cosa sia. Mi sento quello spazio trasparente e mentre vivo questo spazio i trattamenti che faccio aumentano di efficacia e di riscontri. Entro in crisi perché capisco che meno faccio e più succede e così smetto di dedicarmi a questo lavoro. Non riesco a capire come mettere in relazione quello che irradio semplicemente restando nella presenza e il fatto di vivere di questo come lavoro. Cerco altre strade e mi dedico alla finanza con l’idea di guadagnare in maniera passiva e sentirmi libero di portare la frequenza che irradio senza più farla corrispondere ad un lavoro.
È in questo turbinio, in questo mare di domande, che vengo a contatto con i libri di Adele Venneri e mentre in tutto questo divenire sto lasciando andare tutto ciò che ho costruito fino a quel momento, mi apro a La Nuova Coscienza di Maria Maddalena.
Con Chiara, la mia compagna, sentiamo il richiamo naturale alle Vacanze Esperienziali che Adele Venneri propone ed il primo contatto con lei accade in Sardegna. Un’esperienza unica. È qui che scegliamo di partecipare alla Vacanza Esperienziale del 22 luglio a Rennes-le-Château.
Come dire? Della vacanza di luglio ho poca memoria, mi rimangono gli input di Adele, l’intimità con tutte le anime compagne, ma soprattutto rimane il ricordo di Me. Uno spazio sacro. Mentre prima, la Presenza per me era in funzione dell’integrazione, oggi la Presenza è onorare l’intimità che si è svelata dal contatto con Me stesso.
Durante lo spazio sacro della Vacanza Esperienziale ci sono state molte prese di coscienza: la consapevolezza di aver usato la vittima come distrazione da Me Stesso.
La tenerezza che ho imparato e sto imparando a portare nell’abbraccio degli aspetti che si presentano all’osservazione.
Immagini di tempo passato.
Il colore oro di una Presenza amorevole che fondeva tutti quanti.
La Sacra Montagna di Montserrat… mentre camminavo e guardavo i miei compagni salire e tutti gli aspetti di questa vita e di chissà quante altre mi attraversavano, guardando la montagna vedevo i dinosauri, creature primordiali.
Nell’ultima esplorazione che ho vissuto, Adele ha saputo riconoscere in me un luogo di separazione e con amorevole Maestria mi ha riportato a riabbracciare quel momento di separazione e di indegnità. Sentivo l’intimità con tutti i miei compagni e nell’abbraccio finale con tutti, la tenerezza che abbraccia ogni mio aspetto.
La mattina prima di partire da Montserrat verso le 4.30-5.00, si è manifestata la Frequenza del Cristallo… nasceva da me. Ero Io. Innocenza e Consapevolezza.
Grazie Anime Compagne. Ognuno di noi ha camminato verso se stesso, imparando ad accogliersi con tenerezza.
Grazie Adele. Il mio cuore è colmo di gratitudine per l’esperienza vissuta, gioioso e commosso nell’abbraccio di Me Stesso. Amo.

Luca De Giudici. Friuli Venezia Giulia. Italia. Vacanza Esperienziale.


 “… Non cercare di capire, nel divenire accadrà” Le parole di Adele risuonano costantemente nelle mie cellule che si impregnano sempre più della nuova frequenza. La lettura del libro MyeshuakOr, unita al Percorso di autocoscienza con Adele sono stati potentemente liberatori. Attraverso il libro mi sono aperta e con Adele sono entrata nel profondo aprendo Stanze mai aperte. Ogni step ha portato lo squarcio di uno schema che da infinito tempo si manifestava. Ogni squarcio, una liberazione tanto forte quanto profonda da lasciarmi frastornata. Ogni frastuono ha portato luce a nuovi aspetti di me, frequenze sottili a volte impalpabili profondamente trasformative. Ora nella calma della presenza, il silenzio crea nuove forme, nuovi colori, nuovi sapori tutti da vivere con GODuria. Ringrazio Adele Venneri per avermi fatto vivere la dolce fermezza e per aver manifestato la loro maestria permettendomi di osservare la mia. Ringrazio me stessa per essermi permessa di vivere questa straordinaria esperienza. Nel nome della rosa così è.

Emanuela Piazza. Milano, Italia. Vacanza Esperienziale e Percorso di autocoscienza.


Sono grata ad Adele Venneri per avermi fatto vivere questa Vacanza Esperienziale senza nessun programma. Tutta completamente nel divenire. Mi ha permesso di essere nel qui ed ora senza aspettative e quindi di poter Godere di ogni splendido momento. Nella non aspettativa, ho ricevuto un sacco di Doni. Il mio Cuore era così colmo di gratitudine che spesso mi scendevano lacrime di gioia. E’ stato tutto così INIMMAGINABILE, così magico e perfetto! Ero incredula di me stessa: io, svizzera e del segno della vergine, abituata a programmare tutto e a voler sapere tutto in anticipo, non sono mai stata così serena e in pace come in questa esperienza così intensa. Tutto fluiva e che fluire! Un dono dietro l’altro! Mi sono sentita centrata e ricca dentro, finalmente pronta per godere dei miei frutti e non cercarne altri. Questo, grazie a Te, Adele, e a tutti i miei compagni di viaggio con i quali abbiamo imparato a creare la nostra realtà. Il tempo meteorologico non mi ha distratta, non mi ha delusa, per me era inesistente. Tutto é stato splendidamente perfetto. Grazie all’Amore di Myriam attraverso Adele Venneri. Grazie compagni di viaggio! Con questa pienezza nel cuore vivo la vita più “leggera” e mi ricordo di fare le PAUSE!!! Nel nome della Rosa così é!

Saula Morosoli. Ticino, Svizzera. Vacanza Esperienziale e Percorso di autocoscienza.


La mia Rinascita è accaduta nel momento in cui, in un periodo particolare della mia vita, ho INCONTRATO Adele. Questo momento particolare era dovuto alla morte di mio padre, una morte innaturale e improvvisa che inizialmente non ho accettato. È stato difficile per me accettarla, in quanto ho avuto paura del giudizio della società, ho creduto che la coscienza di massa potesse identificarmi come la figlia di…; da lì sono iniziate una serie di paure… di poter diventare violenta, paura che fosse genetico e tante altre paure mescolate al dolore che provavo in quel momento. Con Adele ho iniziato un Percorso di autocoscienza ed ho sperimentato una Vacanza Esperienziale. All’inizio ho pensato che sarebbero stati gli incontri a risolvere il problema di quel momento, ma nel divenire ho invece compreso che non si trattava soltanto di superare il momento che stavo attraversando, ma si trattava di un percorso che andava OLTRE il dolore di ciò che provavo in quel momento. Un percorso che mi avrebbe portato all’amore di Me, all’amore che sono e a vivere la vita con goduria e leggerezza senza più dramma. Che mi avrebbe portata a conoscermi e ad INCONTRARMI come non avevo fatto mai. A guardarmi negli occhi, a sentirmi nel cuore e a guardare la vita con una nuova lente percettiva…ad osservare tanti movimenti: come funziono, come funziona la coscienza collettiva, come funziona la mente, come funziona il cuore, cosa significa essere dentro e fuori di sé, cosa significa prendere coscienza della propria PRESENZA. Ho preso coscienza che l’amore che cercavo era già dentro di me, ed ho compreso che all’origine siamo tutti amore. Ora sono consapevole di chi sono, di chi siamo. Siamo tutti uguali, senza giudizio, ma non tutti consapevoli, quindi ho imparato a provare compassione per chi non lo è. Questo mi ha permesso di osservare le diversità delle persone senza confronto e senza giudizio. Desidero ringraziare profondamente Adele Venneri che con la sua costante fermezza e PRESENZA mi ha portata a Me e desidero ringraziare profondamente me stessa, perché ho permesso che l’amore che sono si manifestasse…

Rita Pannofino. Cisternino, Italia. Vacanza Esperienziale e Percorso di autocoscienza.


Mi trovavo in un periodo non proprio sereno. Mi consigliarono di leggere un libro: “La Nuova Coscienza di Maria Maddalena” di Adele Venneri. Lo comprai, lo lessi e lo dimenticai. Passò del tempo e mi chiesero cosa ne pensavo. Risposi con superficialità e distacco. Poi un giorno mi ritrovai con il libro in mano e, aprendo a caso, mi arrivò subito un messaggio dritto dritto al cuore. Rilessi tutto il libro come se fosse la prima volta. Ero sorpresa, mi trovavo davanti a capitoli mai letti prima (mi dicevo), non sapevo più cosa pensare. Quel libro mi parlava, sì, parlava con me di me. Mi trascinai ancora nella mia vita rassegnata ad un vivere apatico, ma con una battaglia in corso nel mio essere profondo. Una mia amica, Emanuela, mi parlò con entusiasmo delle sue esperienze vissute durante le Vacanze Esperienziali con Adele Venneri. Non fa per me, non me lo posso permettere, devo lavorare. Ero Terrorizzata, avevo tanta paura, ma di questo non ne parlavo con nessuno! La battaglia era sempre più vicina, prima allo stomaco, poi al cuore, poi alla gola. Volevo urlare, ma non riuscivo. Mi decido e contatto Adele. La sua voce mi avvolse subito in un caldo abbraccio. Ascoltava il mio cuore che batteva forte e la mia paura le arrivò dritta a suo di cuore. Con amore mi disse di ascoltare la mia anima. “Come si fa?”, pensai, ma ovviamente non glielo dissi. Mi lasciò al mio sentire. Vagai nel mio turbamento per giorni come in preda ad un panico per questa decisione. Poi una mattina senza pensare le mandai un messaggio: “Ho scelto di ESSERCI”. Oggi provo un grande AMORE per la Simona di quei giorni. Adele con la sua frequenza e fermezza mi ha accompagnata ad osservare come funziono e ad ascoltare il mio corpo che parla. Nel mio viaggio ho riconosciuto aspetti di me che non mi piaceva vedere, ma ora li osservo, li riconosco e li integro. Sono molto grata a tutte le esperienze che mi si presentano ogni giorno, perché grazie a loro posso fare pratica e prendo consapevolezza. A volte mi stupisco di me stessa per i talenti che non sapevo di avere o per le conoscenze che affiorano in me con sorpresa. La mia vita è cambiata. Ora sono in connessione con la mia frequenza e con tutto ciò che vibra in essa. Sì, il mio viaggio è iniziato molto tempo fa, ma grazie alla Scuola della Nuova Coscienza di Adele Venneri, ho potuto ricordare e so che non è ancora finita… Questo non è un percorso spirituale, non è un gruppo, non è una setta, non c’è un maestro da seguire con le sue regole, non ti si dice cosa devi o cosa non devi fare. “Ma allora di cosa si tratta?”, ti starai chiedendo. Si tratta di assumersi la responsabilità della propria esistenza e di prendere coscienza di essere creatori della propria vita.

Simona Cossu. Sardegna, Italia. Vacanza Esperienziale e Percorso di autocoscienza.


La Vacanza in Islanda è stata per me un Grande Viaggio interiore ed esterno. Quello esterno mi ha portata in un luogo magico, misterioso, selvaggio e pieno di una bellezza vergine, dove in ogni angolo sentivo la potenza della Terra. Quello interiore, invece, mi ha portata a vedere e a riconoscere in me tanti aspetti e potenziali e anche a ritrovarmi con quelel part di me che tante volte ho cercato di evitare. Vedere e sentire la Frequenza di Adele Venneri in ogni istante, mi ha permesso di sperimentare il vero viaggio verso di me. Ho sentito la mia coscienza espandersi ed ho scoperto dentro di me tanti spazi inesplorati. Allo stesso tempo ho lasciato andare tutto quello che non era più mio. Ho sentito per 8 giorni di essere in uno spazio creato solo per me, dove niente accadeva per caso, dove ogni esperienza era vissuta completamene. L’Amore di Adele mi ha portata dentro di ME ed è qui che ho trovato l’AMORE per me stessa.

Laura Martínez Rodríguez. Barcellona, Spagna. Vacanza Esperienziale.


Sono grato all’amore di Myriam attraverso Adele Venneri. In ogni Vacanza mi sono avvicinato sempre di più alla porta che porta a me. Questa volta, però, ho aperto quella PORTA e ho trovato me stesso che mi ha accolto con un gran sorriso. Ogni momento di questa Vacanza è stato inaspettato e pieno di riscoperta di me: da Rennes-le-Château a Monserrat, ogni momento è stato pieno di Tesori che mi hanno portato alla Pienezza del Mio Grande TE-S-ORO. Ho partecipato a molte Vacanze Esperienziali con Adele Venneri, questa è stata la mia 14esima Vacanza. In quest’ultima esperienza, i miei compagni mi hanno chiesto perché ho fatto così tante Vacanze. Ho risposto: “in quale altro posto dovrei essere?”. In queste Vacanze sono nella totale Goduria di me. In queste Vacanze sono stato testimone di Miracoli che sono accaduti prima di tutto a me. Chi mi ha conosciuto in Francia, durante la mia prima Vacanza Esperienziale, sa che non aprivo bocca. Ho sempre avuto una balbuzie molto accentuata, tale da preferire non parlare per l’imbarazzo. Oggi posso dire che, dopo quasi 50 anni, è quasi scomparsa. Non mi sento più imbarazzato a parlare di fronte a tante persone. Ho fatto diverse scuole per la cura, ho provato molte tecniche, ma nessuna ha funzionato. Se funzionano, curano apparentemente la balbuzie, ma il problema rimane. Ho preso coscienza che una persona balbetta perché quando parla non è Presente in ciò che dice, le parole sono vuote e la propria attenzione è rivolta completamente al di fuori di sé. Nelle Vacanze Esperienziali con Adele Venneri mi sono accomodato sempre di più dentro di me, riconoscendo la causa del mio disagio. La mia espressione verbale è diventata sempre più autentica. Grazie Adele Venneri. Nel nome della Rosa così è.

Fabio Gaudenzi. Pesaro, Italia. Vacanza Esperienziale.