post-title Nulla finisce, tutto si conclude https://www.adelevennericreautrice.it/wp-content/uploads/2018/12/bellissima_es_vedra.jpg December 31, 2018 yes no Posted by
Categories:
Nulla finisce, tutto si conclude
417 visitors
Posted by
Categories:

Nulla finisce, tutto si conclude

Come ogni anno iniziano gli auguri di buon anno.

“Buona fine, buon principio, speriamo che quest’anno sia migliore, chissà cosa mi riserva il 2019, chissà se quest’anno il mio segno zodiacale è fra i preferiti” e ancora… condita da proiezioni, speranze e aspettative, l’illusione dell’attesa distrae dal CENTRO creativo.

L’INIZIO e la FINE sono visioni della mente lineare che reclama confini e dettagli.

In realtà, come tu già sai, il tempo è circolare, non lineare. Lo è sempre stato fin dai tempi dell’origine ma, ad un certo punto, Sant’Agostino affermò che il tempo non poteva essere circolare perché DIO aveva già perdonato l’uomo dai suoi peccati e considerare il tempo circolare avrebbe significato per l’umano ripeccare e quindi DIO avrebbe dovuto ri-perdonarlo.

Da qui nasce la coscienza del tempo lineare e, come tutte le coscienze, ha creato convinzioni e credenze.

Ora… respira e senti se ciò che leggi ti risuona. Vai OLTRE…

L’anno, in realtà, è uno SPAZIO. È una STANZA CIRCOLARE.

All’interno della stanza 2018, hai vissuto, hai pianto, hai riso, hai gioito, hai lottato e forse nei momenti in cui hai dimenticato te stesso, hai cercato in un guru la soluzione a ciò che tu pensavi fosse un problema. Sei uscito, sei entrato, a volte sei rimasto, hai imparato, hai osservato in silenzio e nel tuo Spazio ti sei permesso di fare ESPERIENZA di TE. Nell’intimità della tua stanza circolare, si sono presentati tutti i tuoi aspetti, e spesso, hai preso coscienza che molti di questi erano ancora acerbi dell’amore di te. Attraverso gli eventi che tu stesso hai creato, hai acquisito consapevolezze e con queste la tua coscienza si è man mano Integrata.

Il mio invito e augurio per questo regale ingresso che ti appresti a sperimentare è quello di riscrivere la TUA storia, sì, la tua e non quella intrisa di vecchie informazioni ancestrali, la STORIA che Tu scegli per Te. Se davvero lo sceglierai, potrai CREARTI senza IN-FORM-AZIONI del passato, né di questa vita, né di altre.

NON C’E’ UN PASSATO CHE TORNA
C’E’ UN PRESENTE DA VIVERE.

NON C’E’ UN KARMA DA ESPIARE
C’E’ UN PRESENTE DI CUI GODERE.

Tutto il resto è dramma e questo è un programma che non è tuo. Scegli di liberartene!

Ciò che ti serve è molta SEMPLICITA’. Pochi “se” e pochi “ma”.

Nella stanza 2019 pigia il tasto Reset, inizia a sperimentarti in questa stanza attraverso la consapevolezza delle Tua Sovranità.

Movimenti da Osservare

“Non ci sono problemi da risolvere, ci sono solo movimenti da osservare”

Immagina la STANZA 2019 come un Grande Teatro, inizia a recitare con la consapevolezza di ciò che oggi sei. Gli attori saranno gli Aspetti nutriti dell’amore di te, il regista il tuo Maestro o Anima, chiamalo come vuoi, il pubblico i tuoi Potenziali. Loro sono già in prima fila per applaudire alla tua Regale Maestria.

GODiti il Tempo e ricordati che l’anno è solo una STANZA circolare senza pareti e senza confini.

Non cercarTI… viviTI.

Non evitarTi… sperimentaTi.

Buon ingresso compañera de alma, la STANZA 2019 è pronta. E Tu?

Nulla finisce, tutto si conclude.

Adele Venneri