post-title 22 luglio: Maria Maddalena torna a Te https://www.adelevennericreautrice.it/wp-content/uploads/2019/03/7.jpg July 22, 2019 yes no Posted by
Categories:
22 luglio: Maria Maddalena torna a Te
3.246 visitors
Posted by
Categories:

22 luglio: Maria Maddalena torna a Te

Celebrazione di Maria Maddalena a Rennes-le-Château.

22 luglio "Maria Maddalena torna a Te"

Ogni anno per me il 22 luglio è un giorno molto speciale.

Non posso fare a meno di vedere dinnanzi ai miei occhi tutto ciò che è accaduto nella mia vita dal 2011 ad ora. Da quel viaggio in Argentina nell’utero dell’Aconcagua in cui l’Amore di Myriam a me si è rivelato.

Non Posso dimenticare cosa è accaduto il 22 luglio 2016 quanto Maria Maddalena, dopo 2000 anni, è stata riconosciuta nella sua reale identità e non nella falsa storia della prostituta che per 2000 anni ha perpetuato inganno, potere e mancanza dell’essenza creativa insita in ogni umano senziente.

Non posso dimenticare che nello stesso istante in cui in tutte le chiese del mondo arrivava il decreto da parte del Papa, in cui riportava Maria Maddalena sugli altari, io, incarnando l’amore di tutti coloro che attendevano il ritorno di Myriam al suo reale posto,  fisicamente tornavo davvero sull’altare di una chiesa medioevale, aperta apposta per la mia presenza nella mistica terra di Sicilia.

Non posso fare a meno di pensare a quando le direttive chiare da parte di Myriam mi portarono a scrivere e consegnare una lettera al Papa, il cui scritto è scritto da me, ma in realtà è scritto da tutti coloro che hanno sempre saputo la verità.

Non posso dimenticare cosa, per sette anni, ho vissuto nella mia dimora di pietra bianca, come una eremita, in cui hanno preso forma: La Nuova Coscienza di Maria Maddalena e MyeshuakOr Il Codice dell’Origine.

Non posso di dimenticare cosa ho vissuto sulla mia pelle, dopo ogni informazione ricevuta.

Non posso dimenticare che il mio Korpo ha sofferto molto in silenzio.

Non posso dimenticare che la figlia di mio figlio è nata il 22 luglio.

Non posso.

Ora sorrido alla vita e con gioia irradio la sua frequenza in questo giorno per me speciale, in questo 22 luglio che ho scelto di celebrare a Rennes-le-Château, luogo di cui conosco ogni suo respiro.

Anche quest’anno la cerimonia si è compiuta nel nome della Rosa.

Dall’Australia, dalla Svezia, dall’Olanda, dalla Svizzera, dalla Spagna, dalla Germania e da ogni parte d’Italia sono arrivate anime compagne unite come api nello stesso intento. Da tutte le parti del mondo per condividere l’Amore verso Maddalena che, oltre ad essere il Kristo femmina, è lo specchio della propria Coscienza Integrata.

22 luglio: Maria Maddalena torna a Te

In ogni Esperienza che propongo, il mio gruppo gode sempre di una sorpresa. Quella del 22 Luglio, giorno della celebrazione di Maria Maddalena, è stata per il mio gruppo davvero sorprendente.

Le corde dell’arpa della mia cara amica Ani Williams ci hanno condotto in uno spazio di grande armonia, amore e gratitudine.


“La voce è il barometro della nostra essenza.

Indica il carattere di sè stessi e l’espressione dello spirito.”

Hazrat Inayat Khan.

Uno dei tanti segreti di Maria Maddalena e della Creazione è il “suono”.

Il suono si manifesta attraverso le corde dell’anima, come quelle della mia carissima amica Christine Morrison che è giunta dall’Australia a Rennes-le-Château per celebrare con me e il mio gruppo il canto della sua anima.

 

Non ci sono parole per descrivere l’emozione che nella chiesa di Maria Maddalena si è creata. Un silenzio loquace di sentimenti, di ricordi e di passato ha profondamente  intriso d’amore il cuore di tutti i presenti.

Maddalena è viva, non è mai morta.

Il SUONO Crea.

Grata e onorata per questo giorno speciale.

Grazie a tutti della vostra presenza.

Porto nel cuore i vostri occhi… qui risiede l’anima ed è qui che ci si riconosce e la verità viene sempre a galla.

ORA… come allora.

Con amore e dolce fermezza

firma Adele Venneri

 

La Nuova Coscienza di Maria Maddalena

MyeshuakOr il Codice dell'Origine